FORMAZIONE il FIGLIO dell'UOMO

ONLUS - ASSOCIAZIONE CATTOLICA

E-mail: wgpwphd@tin.it - studiotecnicodalessandro@virgilio.it

Siti Internet: http://www.vangeli.net

http://www.cristo-re.it http://www.maria-tv.it

http://www.dalessandrogiacomo.it - http://space.virgilio.it/studiotecnicodalessandro@virgilio.it

PARROCCHIA di CRISTO RE

dei FRATI MINORI

P.zza MARCONI 974015

MARTINA FRANCA (TA) - ITALY

Tel 0804302492 Fax 0804302492

PARROCCHIA di S. MARIA MAGGIORE

L.go CHIESA MADRE 675010-MIGLIONICO (MT) - ITALY

TEL-FAX :0835559045

 

6a SETTIMANA MONDIALE della Diffusione de

" i Quattro VANGELI "

in RETE INTERNET nel Mondo

2007 - dal 1 Aprile, Domenica delle PALME al 8 Aprile, Domenica di PASQUA 2007

Mandate una E-mail al giorno con allegato il testo dei QUATTRO VANGELI scarica il file

 

GENNAIO 2007

IL VANGELO SECONDO LUCA

Lc. 3, 15 - 16 , 21 -22

. LUCA

.

Poiché il popolo era in attesa

e tutti si domandavano in cuor loro,

riguardo a Giovanni, se non fosse lui il CRISTO,

Giovanni rispose a tutti dicendo:

LUCA

<< Io vi battezzo con acqua;

ma viene uno che è più forte di me,

al quale io non son degno di sciogliere

neppure il legaccio dei sandali: costui

vi battezzerà in SPIRITO SANTO e fuoco.

Egli ha in mano il ventilabro

per ripulire la sua aia e per raccogliere il frumento nel granaio; ma la pula,

la brucerà con fuoco inestinguibile >> .

Con molte altre esortazioni annunziava

al popolo la buona novella.

Ma il tetrarca Erode, biasimato da lui

a causa di Erodiade, moglie di suo fratello,

e per tutte le scelleratezze che aveva commesso, aggiunse alle altre anche questa:

fece rinchiudere Giovanni in prigione.

Tu sei il mio figlio prediletto

Mt 3,13-17; Mc 1,9-11

3,21

Quando tutto il popolo fu battezzato

e mentre GESU, ricevuto anche lui il battesimo, stava in preghiera, il cielo si aprì

e scese su di lui lo SPIRITO SANTO in apparenza corporea, come di colomba,

e vi fu una voce dal cielo:

<< Tu sei il mio figlio prediletto,

in te mi sono compiaciuto >> .

LUCAM

 

15 Existimante autem populo

et cogitantibus omnibus in cordibus suis

de Ioanne, ne forte ipse esset Christus,

16 respondit Ioannes dicens omnibus:

 

 

" Ego quidem aqua baptizo vos.

Venit autem fortior me,

cuius non sum dignus solvere corrigiam calceamentorum eius:

ipse vos baptizabit in Spiritu Sancto et igni;

17 cuius ventilabrum in manu eius

ad purgandam aream suam et ad congregandum triticum in horreum suum, paleas autem comburet igni inexstinguibili ".

18 Multa quidem et alia exhortans

evangelizabat populum.

19 Herodes autem tetrarcha, cum corriperetur ab illo de Herodiade uxore fratris sui

et de omnibus malis, quae fecit Herodes,

20 adiecit et hoc supra omnia

et inclusit Ioannem in carcere.

 

 

 

 

 

21 Factum est autem, cum baptizaretur omnis populus, et Iesu baptizato

et orante, apertum est caelum,

22 et descendit Spiritus Sanctus corporali

specie sicut columba super ipsum;

et vox de caelo facta est:

" Tu es Filius meus dilectus;

in te complacui mihi ".

PER LA RACCOLTA COMPLETA DEL VANGELO IN ITALIANO ED ABBINATA IN LATINO, SCARICATE GRATUITAMENTE IL FILE COMPLETO DAL SITO PRESENTE

http://www.vangeli.net

PER COMUNICAZIONI INVIATE UN MESSAGGIO DI POSTA ELETTRINICA al studiotecnicodalessandro@virgilio.it

Per saperne di più andate a:

Sito: http://www.santiebeati.it E-Mail: info@santiebeati.it

Sito: http://www.enrosadira.it/santi/

HOME PAGE

PER CONTINUAZIONE VAI ALLA pg. 2 SEGUENTE

Edito in Proprio e Responsabile STUDIO TECNICO DALESSANDRO GIACOMO

LUCA

Poiché il popolo era in attesa

e tutti si domandavano in cuor loro,

riguardo a Giovanni, se non fosse lui il CRISTO,

Giovanni rispose a tutti dicendo:

LUCA

<< Io vi battezzo con acqua;

ma viene uno che è più forte di me,

al quale io non son degno di sciogliere

neppure il legaccio dei sandali: costui

vi battezzerà in SPIRITO SANTO e fuoco.

Egli ha in mano il ventilabro

per ripulire la sua aia e per raccogliere il frumento nel granaio; ma la pula,

la brucerà con fuoco inestinguibile >> .

Con molte altre esortazioni annunziava

al popolo la buona novella.

Ma il tetrarca Erode, biasimato da lui

a causa di Erodiade, moglie di suo fratello,

e per tutte le scelleratezze che aveva commesso, aggiunse alle altre anche questa:

fece rinchiudere Giovanni in prigione.

Tu sei il mio figlio prediletto

Mt 3,13-17; Mc 1,9-11

3,21

Quando tutto il popolo fu battezzato

e mentre GESU, ricevuto anche lui il battesimo, stava in preghiera, il cielo si aprì

e scese su di lui lo SPIRITO SANTO in apparenza corporea, come di colomba,

e vi fu una voce dal cielo:

<< Tu sei il mio figlio prediletto,

in te mi sono compiaciuto >> .

 

 

 

 

LUCAM

 

15 Existimante autem populo

et cogitantibus omnibus in cordibus suis

de Ioanne, ne forte ipse esset Christus,

16 respondit Ioannes dicens omnibus:

" Ego quidem aqua baptizo vos.

Venit autem fortior me,

cuius non sum dignus solvere corrigiam calceamentorum eius:

ipse vos baptizabit in Spiritu Sancto et igni;

17 cuius ventilabrum in manu eius

ad purgandam aream suam et ad congregandum triticum in horreum suum, paleas autem comburet igni inexstinguibili ".

18 Multa quidem et alia exhortans

evangelizabat populum.

19 Herodes autem tetrarcha, cum corriperetur ab illo de Herodiade uxore fratris sui

et de omnibus malis, quae fecit Herodes,

20 adiecit et hoc supra omnia

et inclusit Ioannem in carcere.

 

 

 

 

 

21 Factum est autem, cum baptizaretur omnis populus, et Iesu baptizato

et orante, apertum est caelum,

22 et descendit Spiritus Sanctus corporali

specie sicut columba super ipsum;

et vox de caelo facta est:

" Tu es Filius meus dilectus;

in te complacui mihi ".