FORMAZIONE il FIGLIO dell'UOMO

ONLUS - ASSOCIAZIONE CATTOLICA

E-mail: wgpwphd@tin.it - studiotecnicodalessandro@virgilio.it

Siti Internet: http://www.vangeli.net

http://www.cristo-re.it http://www.maria-tv.it

http://www.dalessandrogiacomo.it - http://space.virgilio.it/studiotecnicodalessandro@virgilio.it

PARROCCHIA di CRISTO RE

dei FRATI MINORI

P.zza MARCONI 974015

MARTINA FRANCA (TA) - ITALY

Tel 0804302492 Fax 0804302492

PARROCCHIA di S. MARIA MAGGIORE

L.go CHIESA MADRE 675010-MIGLIONICO (MT) - ITALY

TEL-FAX :0835559045

 

6a SETTIMANA MONDIALE della Diffusione de

" i Quattro VANGELI "

in RETE INTERNET nel Mondo

2007 - dal 1 Aprile, Domenica delle PALME al 8 Aprile, Domenica di PASQUA 2007

Mandate una E-mail al giorno con allegato il testo dei QUATTRO VANGELI scarica il file

 

25 GENNAIO 2007

IL VANGELO SECONDO MARCO

Mc. 16, 15 -18

MARCO

Predicate il vangelo

ad ogni creatura

16,14

Alla fine apparve agli undici,

MARCO

mentre stavano a mensa, e li rimproverò per la

loro incredulità e durezza di cuore,

perché non avevano creduto a quelli

che lo avevano visto risuscitato.

GESU' disse loro:

<< Andate in tutto il mondo e predicate il vangelo ad ogni creatura.

Chi crederà e sarà battezzato sarà salvo,

ma chi non crederà sarà condannato.

E questi saranno i segniche accompagneranno

quelli che credono:

nel mio nome scacceranno i demoni,

parleranno lingue nuove,

prenderanno in mano i serpenti e, se

berranno qualche veleno,

non recherà loro danno,

imporranno le mani ai malati

e questi guariranno >> .

Il SIGNORE GESU', dopo aver parlato con loro, fu assunto in cielo

e sedette alla destra di DIO.

Allora essi partirono e predicarono dappertutto, mentre il SIGNORE

operava insieme con loro e confermava la parola con i prodigi che l'accompagnavano.

MARCUM

 

 

 

 


14 Novissime recumbentibus illis Undecim

MARCUM

apparuit, et exprobravit incredulitatem illorum

et duritiam cordis,

quia his, qui viderant eum

resuscitatum, non crediderant.
15 Et dixit eis:

" Euntes in mundum universum praedicate evangelium omni creaturae.
16 Qui crediderit et baptizatus fuerit, salvus erit; qui vero non crediderit, condemnabitur.
17 Signa autem eos,

qui crediderint,

haec sequentur: in nomine meo daemonia eicient, linguis loquentur novis,
18 serpentes tollent, et, si

mortiferum quid biberint,

non eos nocebit,

super aegrotos manus imponent,

et bene habebunt ".
19 Et Dominus quidem Iesus, postquam locutus est eis, assumptus est in caelum

et sedit a dextris Dei.
20 Illi autem profecti praedicaverunt ubique, Domino

cooperante et sermonem confirmante, sequentibus signis.

PER LA RACCOLTA COMPLETA DEL VANGELO IN ITALIANO ED ABBINATA IN LATINO, SCARICATE GRATUITAMENTE IL FILE COMPLETO DAL SITO PRESENTE

http://www.vangeli.net

PER COMUNICAZIONI INVIATE UN MESSAGGIO DI POSTA ELETTRINICA al studiotecnicodalessandro@virgilio.it

Per saperne di più andate a:

Sito: http://www.santiebeati.it E-Mail: info@santiebeati.it

Sito: http://www.enrosadira.it/santi/

HOME PAGE

PER CONTINUAZIONE VAI ALLA pg. 2 SEGUENTE

Edito in Proprio e Responsabile STUDIO TECNICO DALESSANDRO GIACOMO

MARCO

Predicate il vangelo

ad ogni creatura

16,14

Alla fine apparve agli undici,

MARCO

mentre stavano a mensa, e li rimproverò per la

loro incredulità e durezza di cuore,

perché non avevano creduto a quelli

che lo avevano visto risuscitato.

GESU' disse loro:

<< Andate in tutto il mondo e predicate il vangelo ad ogni creatura.

Chi crederà e sarà battezzato sarà salvo,

ma chi non crederà sarà condannato.

E questi saranno i segniche accompagneranno

quelli che credono:

nel mio nome scacceranno i demoni,

parleranno lingue nuove,

prenderanno in mano i serpenti e, se

berranno qualche veleno,

non recherà loro danno,

imporranno le mani ai malati

e questi guariranno >> .

Il SIGNORE GESU', dopo aver parlato con loro, fu assunto in cielo

e sedette alla destra di DIO.

Allora essi partirono e predicarono dappertutto, mentre il SIGNORE

operava insieme con loro e confermava la parola con i prodigi che l'accompagnavano.

 

 

MARCUM

 

 


14 Novissime recumbentibus illis Undecim

MARCUM

apparuit, et exprobravit incredulitatem illorum

et duritiam cordis,

quia his, qui viderant eum

resuscitatum, non crediderant.
15 Et dixit eis:

" Euntes in mundum universum praedicate evangelium omni creaturae.
16 Qui crediderit et baptizatus fuerit, salvus erit; qui vero non crediderit, condemnabitur.
17 Signa autem eos,

qui crediderint,

haec sequentur: in nomine meo daemonia eicient, linguis loquentur novis,
18 serpentes tollent, et, si

mortiferum quid biberint,

non eos nocebit,

super aegrotos manus imponent,

et bene habebunt ".
19 Et Dominus quidem Iesus, postquam locutus est eis, assumptus est in caelum

et sedit a dextris Dei.
20 Illi autem profecti praedicaverunt ubique, Domino

cooperante et sermonem confirmante, sequentibus signis.