FORMAZIONE il FIGLIO dell'UOMO

ONLUS - ASSOCIAZIONE CATTOLICA

E-mail: wgpwphd@tin.it - studiotecnicodalessandro@virgilio.it

Siti Internet: http://www.vangeli.net

http://www.cristo-re.it http://www.maria-tv.it

http://www.dalessandrogiacomo.it - http://space.virgilio.it/studiotecnicodalessandro@virgilio.it

PARROCCHIA di CRISTO RE

dei FRATI MINORI

P.zza MARCONI 974015

MARTINA FRANCA (TA) - ITALY

Tel 0804302492 Fax 0804302492

PARROCCHIA di S. MARIA MAGGIORE

L.go CHIESA MADRE 675010-MIGLIONICO (MT) - ITALY

TEL-FAX :0835559045

 

6a SETTIMANA MONDIALE della Diffusione de

" i Quattro VANGELI "

in RETE INTERNET nel Mondo

2007 - dal 1 Aprile, Domenica delle PALME al 8 Aprile, Domenica di PASQUA 2007

Mandate una E-mail al giorno con allegato il testo dei QUATTRO VANGELI scarica il file

 

8 MARZO 2007

IL VANGELO SECONDO LUCA

Lc. 16, 19 - 31

LUCA

Hai ricevuto i tuoi beni

durante la vita

 

 

LUCA

16,19

C'era un uomo ricco che vestiva di porpora

e di bisso e tutti i giorni banchettava lautamente. Un mendicante, di nome Lazzaro,

giaceva alla sua porta, coperto di piaghe, bramoso di sfamarsi di quello che cadeva dalla mensa del ricco. Perfino i cani venivano

a leccare le sue piaghe.

Un giorno il povero morì

e fu portato dagli angeli nel seno di Abramo.

Morì anche il ricco e fu sepolto.

Stando nell'inferno tra i tormenti, levò gli occhi

e vide di lontano Abramo

e Lazzaro accanto a lui.

Allora gridando disse:

Padre Abramo, abbi pietà di me

e manda Lazzaro e intingere nell'acqua la punta

del dito e bagnarmi la lingua,

perché questa fiamma mi tortura.

Ma Abramo rispose: Figlio, ricordati che

hai ricevuto i tuoi beni durante la vita

e Lazzaro parimenti i suoi mali;

ora invece lui è consolato

e tu sei in mezzo ai tormenti.

Per di più, tra noi e voi è

stabilito un grande abisso: coloro che

di qui vogliono passare da voi non possono,

né di costì si può attraversare fino a noi.

E quegli replicò: Allora, padre,

ti prego di mandarlo a casa di mio padre,

perché ho cinque fratelli.

Li ammonisca, perché non vengano

anch'essi in questo luogo di tormento.

Ma Abramo rispose:

Hanno Mosè e i Profeti, ascoltino loro.

E lui: No, padre Abramo, ma se qualcuno dai

morti andrà da loro, si ravvederanno.

Abramo rispose:

Se non ascoltano Mosè e i Profeti, neanche se uno risuscitasse dai morti saranno persuasi >>

LUCAM

 

 

 

 

 

 

LUCAM

 

19 Homo quidam erat dives et induebatur purpura et bysso et epulabatur cotidie splendide.

20 Quidam autem pauper nomine Lazarus iacebat ad ianuam eius ulceribus plenus

21 et cupiens saturari de his, quae cadebant de mensa divitis; sed et canes veniebant

et lingebant ulcera eius.

22 Factum est autem ut moreretur pauper

et portaretur ab angelis in sinum Abrahae; mortuus est autem et dives et sepultus est.

23 Et in inferno elevans oculos suos,

cum esset in tormentis, videbat Abraham a longe et Lazarum in sinu eius.

24 Et ipse clamans dixit:

"Pater Abraham, miserere mei

et mitte Lazarum, ut intingat extremum digiti sui in aquam, ut refrigeret linguam meam,

quia crucior in hac flamma".

25 At dixit Abraham: "Fili, recordare quia recepisti bona tua in vita tua,

et Lazarus similiter mala;

nunc autem hic consolatur,

tu vero cruciaris.

26 Et in his omnibus inter nos et vos chaos magnum firmatum est, ut hi, qui volunt hinc transire ad vos, non possint,

neque inde ad nos transmeare".

27 Et ait: "Rogo ergo te, Pater,

ut mittas eum in domum patris mei

28 habeo enim quinque fratres

ut testetur illis, ne et ipsi veniant

in locum hunc tormentorum".

29 Ait autem Abraham:

"Habent Moysen et Prophetas; audiant illos".

30 At ille dixit: "Non, pater Abraham, sed si quis ex mortuis ierit ad eos, paenitentiam agent".

31 Ait autem illi:

"Si Moysen et Prophetas non audiunt, neque si

quis ex mortuis resurrexerit, credent" ".

 

 

 

PER LA RACCOLTA COMPLETA DEL VANGELO IN ITALIANO ED ABBINATA IN LATINO, SCARICATE GRATUITAMENTE IL FILE COMPLETO DAL SITO PRESENTE

http://www.vangeli.net

PER COMUNICAZIONI INVIATE UN MESSAGGIO DI POSTA ELETTRINICA al studiotecnicodalessandro@virgilio.it

Per saperne di più andate a:

Sito: http://www.santiebeati.it E-Mail: info@santiebeati.it

Sito: http://www.enrosadira.it/santi/

HOME PAGE

PER CONTINUAZIONE VAI ALLA pg. 2 SEGUENTE

Edito in Proprio e Responsabile STUDIO TECNICO DALESSANDRO GIACOMO

MARCO

Ecco mia madre e i miei fratelli

Mt 12,46-50; Lc 8,19-21

 

 

 

MARCUM