FORMAZIONE il FIGLIO dell'UOMO

ONLUS - ASSOCIAZIONE CATTOLICA

E-mail: wgpwphd@tin.it - studiotecnicodalessandro@virgilio.it

Siti Internet: http://www.vangeli.net

http://www.cristo-re.it http://www.maria-tv.it

http://www.dalessandrogiacomo.it - http://space.virgilio.it/studiotecnicodalessandro@virgilio.it

PARROCCHIA di CRISTO RE

dei FRATI MINORI

P.zza MARCONI 974015

MARTINA FRANCA (TA) - ITALY

Tel 0804302492 Fax 0804302492

PARROCCHIA di S. MARIA MAGGIORE

L.go CHIESA MADRE 675010-MIGLIONICO (MT) - ITALY

TEL-FAX :0835559045

 

6a SETTIMANA MONDIALE della Diffusione de

" i Quattro VANGELI "

in RETE INTERNET nel Mondo

2007 - dal 1 Aprile, Domenica delle PALME al 8 Aprile, Domenica di PASQUA 2007

Mandate una E-mail al giorno con allegato il testo dei QUATTRO VANGELI scarica il file

 

8 APRILE 2007

IL VANGELO SECONDO GIOVANNI

Gv. 20, 1 - 9

GIOVANNI

Vide e credette

Mt 28,1-8; Mc 16,1-8; Lc 24,1-12

20,1

Nel giorno dopo il sabato, Maria di Magdala si recò al sepolcro di buon mattino,

quand'era ancora buoi, e vide che

la pietra era stata ribaltata dal sepolcro.

Corse allora e andò da Simon Pietro e dall'altro discepolo, quello che GESU' amava,

e disse loro:

<< Hanno portato via il SIGNORE dal sepolcro e non sappiamo dove l'hanno posto! >> .

Uscì allora Simon Pietro insieme all'altro discepolo, e si recarono al sepolcro.

Correvano insieme tutti e due,

ma l'altro discepolo corse più veloce di Pietro

e giunse per primo al sepolcro.

Chinatosi vide le bende per terra

ma non entrò.

Giunse intanto anche Simon Pietro che lo seguiva ed entrò nel sepolcro

e vide le bende per terra,

e il sudario che gli era stato posto sul capo,

non per terra con le bende,

ma piegato in un luogo a parte.

Allora entrò anche l'altro discepolo,

che era giunto per primo al sepolcro,

e vide e credette.

Non avevano infatti ancora compreso

la Scrittura,

che egli cioè doveva risuscitare dai morti.

I discepoli intanto

se ne tornarono di nuovo a casa.

IOANNEM

 

 

 

20

1 Prima autem sabbatorum Maria Magdalene venit ma ne, cum adhuc

tenebrae essent, ad monumentum et videt

lapidem sublatum a monumento.

2 Currit ergo et venit ad Simonem Petrum

et ad alium discipulum, quem amabat Iesus,

et dicit eis: "

Tulerunt Dominum de monumento,

et nescimus, ubi posuerunt eum! ".

3 Exiit ergo Petrus et ille alius

discipulus, et veniebant ad monumentum.

4 Currebant autem duo simul,

et ille alius discipulus praecucurrit citius Petro

et venit primus ad monumentum;

5 et cum se inclinasset, videt posita linteam na, non tamen introivit.

6 Venit ergo et Simon Petrus sequens eum

et introivit in monumentum;

et videt linteamina posita

7 et sudarium, quod fuerat super caput eius, non cum linteaminibus positum,

sed separatim involutum in unum locum.

8 Tunc ergo introivit et alter discipulus,

qui venerat primus ad monumentum,

et vidit et credidit.

9 Nondum enim sciebant

Scripturam,

quia oportet eum a mortuis resurgere.

10 Abierunt ergo iterum

ad semetipsos discipuli.

 

 

 

 

PER LA RACCOLTA COMPLETA DEL VANGELO IN ITALIANO ED ABBINATA IN LATINO, SCARICATE GRATUITAMENTE IL FILE COMPLETO DAL SITO PRESENTE

http://www.vangeli.net

PER COMUNICAZIONI INVIATE UN MESSAGGIO DI POSTA ELETTRINICA al studiotecnicodalessandro@virgilio.it

Per saperne di più andate a:

Sito: http://www.santiebeati.it E-Mail: info@santiebeati.it

Sito: http://www.enrosadira.it/santi/

HOME PAGE

PER CONTINUAZIONE VAI ALLA pg. 2 SEGUENTE

Edito in Proprio e Responsabile STUDIO TECNICO DALESSANDRO GIACOMO

MARCO

Ecco mia madre e i miei fratelli

Mt 12,46-50; Lc 8,19-21

 

 

 

MARCUM